Un giorno senza un sorriso è un giorno perso

Esiste una legge naturale la quale afferma: quando fai del bene, stai bene! Forse è proprio questo il motivo che mi ha spinta a svolgere un’ attività di servizio come la clown terapia. 
La ‘’terapia del sorriso’’ è un tipo di assistenza in ambiente sanitario il cui scopo è di consentire al piccolo paziente di affrontare con serenità il contesto ospedaliero. Patch Adams, medico statunitense e ideatore della clown terapia, afferma: ‘’Una risata può avere lo stesso effetto di un antidolorifico. Entrambi agiscono sul sistema nervoso anestetizzando e convincendo il paziente che il dolore non ci sia’’.

Ridere, infatti, è estremamente contagioso e risulta essere un’ ottima medicina che permette ai bambini malati di dimenticare la difficile quotidianità della vita ospedaliera.
Quest’ attività di servizio mi rende pienamente realizzata perché inserita in un progetto di vita finalizzato a condividere entusiasmo e amore con chi mi sta accanto. Offrire, liberamente e gratuitamente, il proprio tempo e la propria pazienza per il bene del prossimo, mi consente di capire pienamente l’ importanza della solidarietà e della responsabilità nei confronti di chi è meno fortunato.
La figura del clown non coincide con quella del pagliaccio da circo o della letteratura dell’orrore. Il vero clown è un sognatore che esprime con semplicità e sensibilità tutte le sue emozioni. Ne esistono diversi tipi e la sottorazza in cui meglio mi identifico è il clown emozionale. Il mio compito, infatti, non è quello di mettere in scena uno spettacolo per intrattenere il pubblico, ma quello di sciogliere tutte le paure e le tensioni che l’ospedalizzazione può dare e di creare un mondo immaginario, allegro e creativo nel quale rifugiarsi per un po’. Comunicare speranza e condividere forti emozioni è un primo passo per la costruzione di un mondo migliore.
Quando il servizio è svolto con sano entusiasmo, gioia e amore, un semplice naso rosso, palloncini colorati, bolle di sapone, sorrisi autentici e un pizzico di fantasia diventano strumenti invincibili per far volare il bambino stanco e impaurito verso una dimensione magica, aiutandolo a ritrovare la forza per superare le difficoltà della malattia. PROVATECI!!!

StampaEmail

Logo Residenza Regina Mundi

Residenza Regina Mundi

Piazzale Aldo Moro, 9
00185 Roma
Tel. : 06 490280 - 06 4454993
Fax: 06 44340016
Email: info@residenzareginamundi.it


Powered by Frankp Web

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo